Cirrocumuli
Cirrostrati
Altocumuli
 

Altostrati
 

Nembostrati
 

( sigla: Ac )
Possono apparire o con lamellare o come grosse masse globose bianche o grigiastre con forti ombre. Queste masse talvolta sono divise, e lasciano intravedere l'azzurro del cielo, talvolta sono continue, e sembrano una serie di grossi rotoli, che ricordano le onde dell'oceano, giacché, a similitudine delle onde, anch'essi si muovono sull'orizzonte.
Se non sono associati ad altri generi di nubi, essi non provocano alcun fenomeno; quando li osservate insieme a nubi basse, possono provocare piogge.

Li riconoscerete subito, perché vedrete il cielo con la classica conformazione "a pecorelle". Generalmente le noterete raggruppate a strisce, ma si potranno presentare anche a banchi, con forme differenziate, lamelle, granuli, crespe, ecc.. I loro colori sono brillanti.
Sono nubi premonitrici, quando le vedete di norma sono sintomo che una perturbazione si sta avvicinando.

( sigla: Cs )
La loro presenza determina come un velo invisibile e delicato, che vi consentirà di vedere perfettamente i contorni di quanto è presente. Possono presentarsi avendo già invaso tutto il cielo, o come un alone sull'orizzonte che piano piano tende a crescere. Molto spesso nella loro formazione seguono i cirri, per cui potrete vedere nella parte inferiore del sistema nuvoloso i cirrostrati ed alla sommità i cirri.
Indicano l'avvicinarsi di una perturbazione se si presentano dopo i cirri.

( sigla: As )
Generalmente si presentano come una distesa nuvolosa grigiastra più o meno densa. Se la densità è elevata, possono coprire parzialmente o totalmente il sole o la luna.
Sono nuvole che possono accompagnare tanto il tempo bello, quanto quello brutto. Nel primo caso saranno di colore più bianco, alte nel cielo e con la base ben definita; nel secondo saranno più scure, con la base indefinita. Se notate nel cielo per primi i cirrostrati, seguiti dagli altostrati, vuol dire che una perturbazione si sta avvicinando e vi trovate in una situazione depressionaria, con possibilità di piogg

( sigla: St )
Sono nubi molto basse, le vedrete talvolta a pochi metri sull'orizzonte, grigie, con la base estesa e uniforme; il loro sviluppo verticale è molto contenuto, e può raggiunge altezze inferiori ai 300 metri. Si possono presentare a banchi o coprire totalmente il cielo, spesso derivano dalla nebbia formatasi al suolo.
Dato il loro limitato spessore, di norma non danno luogo ad alcun fenomeno, se non ad una riduzione di visibilità quando la loro base è molto bassa.

riconoscere le nubi